6 in Sicilia

Facebook 6insicilia   instagram 6insicilia   youtube 6insicilia   blog 6insicilia   Google plus 6insicilia

 

Pezzidiricambio24

 

pubblicità su 6insicilia.it

Etna in eruzione
Isola Bella - Taormina (Me)
Vulcano - Isole Eolie (Me)
Valle dei Templi - Agrigento
Mulini - Trapani
Trapani e le Isole Egadi
Cefalù (Pa)
Isola di Favignana (Egadi - Tp)
Scala dei Turchi - Realmonte (Ag)
Festa di Sant'Agata a Catania

Ultimi 5 articoli

Artisti Siciliani

Etna

L'Etna é il vulcano più alto d’Europa con i suoi 3.346 metri di altezza sul livello del mare. In costante attività, offre spettacoli eruttivi nuovi ed affascinanti.

Leggi tutto

Ricette

I Sapori di Sicilia, grazie ai tanti prodotti tipici, hanno un gusto unico, particolare ed irripetibile.

Leggi tutto

Proverbi

I Proverbi Siciliani, i modi di dire, le espressioni tipiche con i loro significati fanno parte della storia, tradizione e cultura siciliana.

Leggi tutto

Vini Siciliani

Clima mite e brezza marina sono qualità ideali per la coltivazione di viti e rendono la Sicilia l’isola del vino.

Leggi tutto

Spiagge

La Sicilia ha ben 1.484 km. di costa e offre spiagge stupende, aree marine protette con mare cristallino e numerose riserve naturali.

Leggi tutto

Tradizioni

Nel popolo siciliano sono radicate tutt'ora profonde tradizioni che si tramandano da generazioni.

Leggi tutto

Eventi in Sicilia

Trapani Medievale 2018 Rievocazione Storica

trapani medievale 2018

Leggi tutto...

YouTube 6 in Sicilia

 

Meteo in Sicilia

Meteo Sicilia

Sorge nel cuore dell’omonimo quartiere dove si insediarono i Longobardi venuti in Sicilia a seguito dei Normanni. La chiesa di San Martino costruita nel secolo XIII originariamente ad una sola navata, venne successivamente ampliata a tre navate; della primitiva costruzione rimane il campanile considerato dagli studiosi d’arte come il più bel campanile di Sicilia; si presenta in stile gotico siciliano del periodo normanno-svevo, con singolari e splendide bifore, in cui la pietra bianca e nera si alterna e maestosamente la incornicia.

 

L’attuale facciata della chiesa risale al XVII secolo ed è in stile barocco. E’ divisa in due ordini: inferiore e superiore, separati da una cornice di metope raffigurante scene di santi e martiri. Durante la seconda guerra mondiale la chiesa subì notevoli danni, con la conseguente perdita di notevoli opere d’arte che la abbellivano. All’interno della chiesa si nota il fonte battesimale in marmo rosso dello scultore Angelo Riccio eseguito nel 1447; la bellissima statua della Madonna delle Grazie scolpita nel 1535 da Giacomo Cagini; il bel crocifisso ligneo dello scultore Matinati (1540); il Polittico di Antonello da Saliba del XVIII secolo (della scuola di Antonello da Messina).

Condividi

6insicilia.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo a staff@6insicilia.it e saranno immediatamente rimossi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.